WP Engine opinioni, recensioni e commenti

WP Engine è un servizio di web hosting specifico per WordPress, completamente gestito che offre velocità, potenza e ottimizzazione imbattibili a prezzi accettabili.

Chi è WP Engine?

WP Engine è un’azienda statunitense con sede ad Austin, Texas costituita nel 2010 e, come il suo nome lascia intuire, si è da subito voluta specializzare in WordPress e nella sua capacità di crescere negli anni fino a diventare, probabilmente, la piattaforma più amata e utilizzata nella realizzazione di siti web.



I progressi fatti dal 2010 sono stati enormi, WP Engine è diventata nel tempo una delle più apprezzate compagnie di web hosting gestito per WordPress con centinaia di migliaia di clienti in tutto il mondo.

Un apprezzamento simile a quello ottenuto da Kinsta, un’altra azienda che offre hosting gestito per WordPress in italiano, ma a costi un po’ più accessibili ma anche qualche compromesso in più.

Per approfittare dei servizi di WP Engine è necessario comprendere bene l’inglese perché l’assistenza (via email, ticket o telefonica) non parla altra lingua, se non è il tuo caso posso solo suggerire d’interrompere qui la lettura e cercare altre mie recensioni di web hosting italiani!

Si parte da 29 dollari al mese per il piano di base, lo Startup, che include 1 sito Web, 10 GB di spazio su disco e larghezza di banda sufficiente per circa 25.000 visitatori mensili; i restanti due piani di web hosting superiori offrono un numero maggiore di siti web all’interno dello spazio messo a disposizione e un incremento del numero massimo di visite totali mensili (il tutto sempre opzionalmente aumentabile).

Homepage di WP Engine

Cosa preferisci?
29 dollari al mese per l’hosting gestito di un sito Internet WordPress in lingua inglese oppure aggiungere 1 dollaro e avere un piano con le medesime caratteristiche ma con l’assistenza in italiano e molto, molto di più?
Leggi la mia recensione su Kinsta se cerchi il miglior hosting WordPress gestito.

WP Engine web hosting gestito

Credimi, la gestione tecnica di un sito internet è complicata e piena di insidie, la ricerca di un provider di spazio web che segua tutte le problematiche che possono scaturire (fidati, ci saranno!) è fondamentale e letteralmente senza prezzo.

Ho amministrato per tanti anni siti e server web e so bene che cosa voglia dire gestirli e quali difficoltà e perdite di tempo questi comportino.

WP Engine offre un hosting condiviso ma molto differente rispetto alle migliaia di piccole aziende che (ri)vendono spazio web a pochi dollari al mese col risultato di trovarsi letteralmente intrappolati dentro dei server, dalle specifiche tecniche non adeguate, pieni di altri siti che utilizzano le medesime risorse.

Tanti anni fa, lo ammetto, utilizzavo per alcuni progetti questi server condivisi dove per pochi soldi mi garantivo sulla carta le stesse caratteristiche per spazio e potenza di provider ben più costosi; la differenza era proprio nel’overselling dello spazio da parte delle aziende le quali, frazionandolo all’inverosimile, finivano col rendere instabili le macchine.

Da non dimenticare poi che l’utilizzo disinvolto del server da parte di alcuni si ripercuoteva sull’efficienza di tutti gli altri; mi riferisco a quando lo spamming era un problema ben più complicato rispetto ad oggi e l’invio di migliaia di messaggi commerciali portava al blocco dell’IP da parte dei filtri antispam con il problema che tutte le email venivano bloccate.

L’hosting condiviso di WP Engine, è bene scriverlo, è tutta un’altra cosa!
I server sono ottimizzati e ben dotati per le installazioni dei WordPress

Come per altri top hosting non c’è Cpanel oppure Plesk per la gestione ma un pannello di controllo proprietario con un’interfaccia semplice, intuitiva e ben organizzata dalla quale si accede ai siti ospitati, i backup, la CDN e molte altre opzioni.

WP Engine e i suoi datacenter

WP Engine utilizza il cloud di Google per il suo hosting condiviso e AWS (Amazon Web Servers) per le sue soluzioni più avanzate.

Quello più vicino all’Italia risulta trovarsi in Belgio (St. Ghislain?) mentre i data center di Londra (Gran Bretagna), Francoforte (Germania), Paesi Bassi (Eemshaven?) sono riservati solo ai piani hosting più onerosi.

La CDN di WP Engine

Se non sai che cosa sia una Content Delivery Network, ho scritto un articolo per spiegare brevemente che cosa sia una CDN e i suoi vantaggi/svantaggi.

WP Engine utilizza la CDN di StackPath (dopo l’acquisizione di MaxCD), che carica solo elementi statici come le immagini, Javascript e stili CSS presenti nella cartella wp-content dell’installazione di WordPress, per i suoi piani Startup, Growth e Scale.

Considerato che i file statici vengono raramente modificati o aggiornati, questi vengono mantenuti nella cache della CDN per 24 ore che può essere, sempre e comunque, azzerata utilizzando il plugin WP Engine nell’area amministrativa WordPress del sito interessato.

Temi WordPress gratis con WP Engine

L’acquisizione di StudioPress nel 2018 ha permesso ai clienti di WP Engine di avere accesso gratuitamente a un portfolio di 35 stili grafici gratuiti e al Genesis Framework, un tema grafico facilmente implementabile per adattarsi a qualsiasi idea e progetto.

Quanto costa WP Engine

Ci sono 3 piani web hosting WordPress più soluzioni con maggiori risorse le cui caratteristiche, e prezzi, devono essere discusse direttamente con l’azienda

In questa tabella le principali caratteristiche dei piani hosting WP Engine:

PIANO SPAZIO WEB NUMERO DI SITI PREZZO/MESE INFO
STARTUP 10 GB SSD 1 $ 30 visita
GROWTH 20 GB SSD 10 $ 115 visita
SCALE 50 GB SSD 30 $ 190 visita
Esistono altri piani WP Engine che possono essere configurati in base alle necessità del cliente con un maggior numero di risorse addizionali e un supporto personalizzato per spostare l’hosting da un server condiviso a un server dedicato dedicato.

WP Engine opinioni e recensioni degli utenti

La reputazione delle recensioni WP Engine è moderatamente buona tra i suoi clienti che sembrano apprezzare la competenza nella gestione dei siti con WordPress ma lamentano, in una percentuale abbastanza limitata, un’assistenza non del tutto presente; almeno nella parte pre-vendita ho avuto più chat con WP Engine e, pur sapendo che essendo lì per venderti un piano hosting, gli addetti hanno sempre risposto in maniera precisa e veloce alle mie molte domande.

Dal mio punto di vista, se cerchi un hosting per WordPress, WP Engine è un’ottima scelta ma Kinsta rimane la mia prima scelta in considerazione dell’assistenza in italiano, CDN proprietaria e la possibilità di scelta tra un numero sicuramente di data center dove poter ospitare il proprio sito.

WP Engine è affidabile?

Sì, perché WP Engine mantiene la promessa di offrire alla propria clientela un sistema stabile e performante per l’hosting di siti WordPress con caratteristiche extra molto interessanti; mi riferisco ai temi grafici professionali messi a disposizione gratuitamente che possono livellare al ribasso il costo dello spazio web.
Costi importanti, come già scritto, ma che devono essere accettati se si desidera avere una presenza garantita, sicura e di livello.
E’ disponibile una formula soddisfatti o rimborsati di 60 giorni che permette di provare il servizio senza rischi.

http://www.wpengine.com

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo Precedente
Agrilucca recensioni, opinioni e commenti

Agrilucca recensioni, commenti, opinioni ed esperienze sull’acquisto online. Informazioni ed assistenza clienti

Articolo Successivo

Interpello Superbonus 110% condominio parziale