L’idea di un nuovo portale internet, quali analisi entrano in campo

Quale portale

Ho una fissa, quella di realizzare portali e comunità legate a determinati interessi che si autoalimentano in modo autonomo.
Il campo delle applicazioni si va a restringere sempre di più, ci vuole un mix tra un’idea vincente ed un interesse personale, lo è stato in passato e suppongo che lo sarà anche in futuro.
In questi giorni sto sperimentando un nuovo software per la gestione degli annunci economici, ho creato delle installazioni demo per verificarlo, per spremerlo e vedere quali utilizzi potrebbero essere da questo generati.
A volte le idee ed i progetti nascono da soli, come un lampo di genio; posso concepire un portale basandomi sulla necessità di una sua realizzazione, per colmare una lacuna oppure a volte cercando di apportare una miglioria a qualcosa che già esiste.
Siamo nel 2013, di sicuro vince la nicchia rispetto al generalista, un settore questo dove può essere impossibile emergere: prendi l’immobiliare, come si può ragionevolmente sperare d’imporsi in un settore dove i grandi portali come Casa.it, Immobiliare.it, Attico.it per no dimenticare Subito.it e gli annunci di Ebay la fanno letteralmente da padroni?
Semplice, non entri in competizione con loro perché non hai speranze.
Eccomi quindi a pensare, pensare e ancora a pensare, aspetto che la lampadina si accenda.

Lorenzo Tomada
Lorenzo Tomada
Un blog personale attraverso il quale condividere esperienze, consigli, trucchi, idee e tutto quello che ritengo utile ed interessante.
Commenta questo articolo