MENU

46.019 visite • Inserito nella categoria: BlogCommenti (29)

E’ possibile disdire un abbonamento SKY con la pec, io ho fatto così

Cessare e dare disdetta di un abbonamento Sky tramite la PEC, la posta elettronica certificata, è possibile e fortemente suggerito se si desidera interrompere la visione dei canali e servizi e cessare ogni rapporto con la piattaforma di proprietà di Rupert Murdoch.
In questo post si tratta, in maniera esclusiva, della chiusura di un contratto Sky e non di eventuali penali da corrispondere per violazioni di norme dovute, appunto, all’interruzione del contratto.

Per procedere avrai necessariamente bisogno di:

Un contratto Sky (…ovvio!)

Un indirizzo PEC
Un indirizzo PEC non è altro che un account di posta elettronica il cui invio assume il valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno, come stabilito dal DPR 11 Febbraio 2005 n.68.
Nessun costo di affrancatura e, soprattutto, niente viaggi e code alle poste.

Una stampante*
Per stampare la disdetta

Uno scanner*
Per trasformare il documento stampato, e firmato, in un file digitale da allegare alla PEC unitamente ad un documento d’identità

* Nessuno vieta di stampare o addirittura scrivere il testo a mano per la disdetta e di utilizzare una fotocamera, anche quella del cellulare, per fotografare ed includerlo nell’invio ma sconsiglierei questa soluzione in quanto potrebbero sorgere problemi di corretta autentificazione da parte di Sky.

Che cosa devo scrivere nella lettera che invierò a Sky?
Su internet puoi trovare molti modelli di testi adatti per la tua richiesta di disdetta, io ti consiglio quello che segue…

Spett.Le Sky
Casella Postale 13057
20141 Milano
skyitalia@pec.skytv.it

Il sottoscritto [NOME e COGNOME] nato a [LUOGO di NASCITA] il [DATA di NASCITA], codice fiscale [CODICE FISCALE] residente in [LUOGO di RESIDENZA] in [INDIRIZZO di RESIDENZA]

PREMESSO

che in data [DATA di SOTTOSCRIZIONE CONTRATTO SKY] ha sottoscritto una richiesta di abbonamento con codesta società, codice cliente n. [NUMERO CODICE CLIENTE]

RITENUTO

di non voler più usufruire di tale servizio e dare formale disdetta del contratto di abbonamento di cui all’oggetto;

VISTO

il Decreto Bersani (Decreto Legge n. 7 del 31/01/07 – Gazzetta Ufficiale n. 26 del 01/02/2007), convertito in Legge n. 40 del 02/04/2007 – Gazzetta Ufficiale n. 77 del 02/04/2007

COMUNICA

di voler recedere dal contratto di abbonamento sopra citato con codesta società SKY, con effetto immediato e comunque entro e non oltre trenta giorni dalla data di ricezione di questa comunicazione a mezzo raccomandata PEC con avviso di ricevimento. L’istituto cassiere è pertanto autorizzato a provvedere al pagamento di SKY sino al mese successivo alla data di ricezione di questa comunicazione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e non oltre tale mese, ritenendo pertanto estinto ogni rapporto con il pagamento della Vs fattura relativa al mese successivo alla data di ricezione di questa comunicazione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento.

PRECISA

inoltre che, qualora la mia attuale SMART CARD dovesse essere da Voi disabilitata prima della fine del mese successivo alla data di ricezione di questa comunicazione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, la disdetta si intenderà tacitamente operante dalla data della disabilitazione medesima, con conseguente cessazione dei pagamenti, senza necessità di ulteriore comunicazione da parte mia.

Distinti saluti,
[NOME e COGNOME]
[FIRMA]

E adesso?
Copia il testo ed incollalo su MS Word, o qualsiasi altro text editor, sostituisci il testo all‘interno delle parentesi quadre con quello relativo alla tua persona ed al contratto Sky in essere, stampalo, firmalo (elimina preventivamente il testo [FIRMA]…) e scannerizzalo per creare un documento .JPG o, meglio .PDF
Fai, inoltre, una scansione del tuo documento d’identità fronte-retro a garanzia, appunto, delle tue generalità.

Dal tuo indirizzo di posta elettronica certificata invia un messaggio così come segue:
A: skyitalia@pec.skytv.it
Oggetto: Disdetta contratto di abbonamento utenza [NUMERO CODICE CLIENTE]
Corpo del messaggio: Copia il testo del documento della disdetta inserendo, subito prima del nome e cognome finale, il seguente testo

Alla presente si allegano:
1. Lettera cartacea di disdetta sottoscritta 2. Fotocopia del documento di identità

Allega i documenti precedentemente scansionati, ovvero la disdetta da te compilata e sottoscritta ed il documento d’identità e… Invia!

Se l’indirizzo è corretto riceverai entro pochi minuti una ricevuta di accettazione del messaggio da parte di skyitalia@pec.skytv.it e di consegna nella casella di destinazione.

E’ altamente probabile che non riceverai mai una risposta via PEC alla tua disdetta ma se tutto andrà come deve andare, perché ti ricordo che hai inviato una regolare disdetta tramite un sistema di tracciatura online, alcuni giorni prima dell’effettiva chiusura vedrai comparire sul decoder il led giallo, che indica la presenza di un messaggio da parte di Sky, con un testo uguale o simile a questo:

Gentile Cliente, le confermiamo di aver ricevuto e preso in carico la sua richiesta di chiusura dell’abbonamento Sky. Abbiamo messo a sua disposizione il numero verde 800.922.336, gratuito e attivo tutti i giorni dalle 8:30 alle 22:30, a cui può contattarci per avere le informazioni in dettaglio.

Jpeg

Jpeg

Al messaggio di conferma che la richiesta via PEC è stata accettata dovrebbe seguire, nel mio caso il giorno è accaduto il giorno prima dell’effettiva cessazione, un sms di Sky anche qui con un testo uguale o simile a questo:

Le ricordiamo che il 31/12* terminerà il suo abbonamento Sky. Per tutte le informazioni riguardo alla chiusura ha a disposizione il numero verde 800999807.
2016_01_03_20.52.54

Dal primo gennaio l’abbonamento Sky non è più attivo… viva la PEC!

Articoli che potrebbero interessarti sullo stesso argomento o similari

29 commenti a questo articolo

  1. mac ha detto:

    io ho fatto disdetto entro i 14 giorni non ho manco preso il decoder e questi mi hanno inviato una bolletta da pagare di 88,13 euro
    allora ho telefonato dicendo che non avrei pagato quella somma infatti ho bloccato direttamente sul conto postale sky ed ho mandato subito la disdetta via mail certificata PEC .
    e loro oggi mi hanno mandato un messaggio dicendo che dovevo contattarli al numero che mi hanno mandato li contatterò dopo le ferie
    tanto il decoder non l’ho ritirato l’ho rimandato indietro al corriere

    io utilizzo ben altro per vedere sky

  2. paolo ha detto:

    ho inviato ieri la PEC di disdetta e subito e arrivata la risposta di accettazione PEC. Sulla tv ancora niente buste gialle o avvisi. Ho fatto tutto alla lettera. Posso controllare online lo stato di avanzamento disdetta?
    grazie saluti Paolo

    • Lorenzo Tomada ha detto:

      Ciao Paolo,
      l’accettazione della PEC è immediata e buona cosa (l’identificativo è da citare in caso di problemi…).
      Per la “busta gialla” ci vorranno alcuni giorni, sinceramente non ho mai controllato online lo stato di accettazione/avanzamento della pratica ma posso dirti che una risposta di accettazione scritta al mio indirizzo di default, non PEC, l’ho ricevuta 22 giorni dopo l’invio della disdetta…

  3. Paolo ha detto:

    Grazie Lorenzo,
    ho seguito la procedura per la Pec e ho notato che già è arrivata l’accettazione della consegna della disdetta.
    la procedura che hai chiaramente scritto mi è stata molro utile

  4. Simone ha detto:

    Ciao Mauro,
    se sai già che vuoi disdire dal 31 dicembre io la invierei a metà novembre la pec specificando in maniera chiara che intendi dare disdetta “a far data” dal 1 gennaio 2018.
    Non rischierei di mandarla proprio il 30 novembre (il 31 non c’è a novembre… 30 dì conta novembre,con april giugno e settembre, di 28 ce n’è uno
    tutti gli altri ne han 31…) 😉

  5. MAURO ha detto:

    Buon pomeriggio, se volessi cessare il mio contratto con sky il 31 dicembre, e’ sufficente inviare la disdetta via pec il giorno 31 novembre ? GRAZIE

  6. Enzo ha detto:

    Grazie lorenzo. Le tue indicazioni sono state utilissime. Inviata PEC questa sera; adesso si attende risposta.
    P.S. per chi non ha la PEC, ma è cliente del Monte dei Paschi di Siena, attivando il Digital Banking (servizio di internet banking gratuito), viene fornito anche un indirizzo PEC personale (anche questo gratuito).

  7. Nazareno ha detto:

    Fabrizio io ho fatto come te solo che la PEC è mia ed il contratto Sky è intestato a mia moglie. A causa dell’aumento di mensilità annuali da 12 a 13 ho chiesto la disdetta. Siamo clienti da 10 anni. Ti hanno fatto un offerta per rientrare di che tipo? Grazie per la risposta.
    Nazareno

  8. fabrizio ha detto:

    grazie dei consigli molto utili, ho inviato disdetta a sky a causa dell’ennesimo aumento
    utilizzando la PEC di mia moglie, ma specificando che l’abbonamento di casa è intestato a me seguendo i tuoi esempi .
    Adesso non mi resta che aspettare e vedere se SKY vuole perdere un cliente da oltre 14 anni oppure mi farà un’offerta per compensare l’aumento….
    Fabrizio

  9. Simone ha detto:

    Volevo ringraziare per le info utilissime.

    Sky ha aumentato dell’8,3% i suoi abbonamenti per via della fatturazione ogni 4 settimane invece che mensile.
    Inizia a essere una spesa esagerata.
    Quindi me ne vado… grazie alla Pec e all’autore del post!

  10. SALVATORE ha detto:

    Io ho disdetto sky business tramite Pec richiedendo la chiusura del contratto a scadenza naturale con allegato documento d’identità. Email certificata inviata la scorsa settimana. Oggi ho chiamato al telefono per sapere se avevano ricevuto la disdetta tramite pec e mi hanno detto si.

    Funziona perfettamente non c’è bisogno di spendere soldi in raccomandata.

  11. Giovanni ha detto:

    Ciao,
    se può esservi utile, ho inviato il modulo di disdetta nel formato reperibile sul sito sky dopo averlo stampato e firmato; ho allegato anche copia della carta d’identità per completezza. Nel corpo della mail ho semplicemente replicato il contenuto del modulo presente a questo indirizzo http://www.sky.it/assistenza/info-disdetta-modulo-scadenza-contratto.html
    Ho inviato la mail di sabato, il lunedi successivo avevo già la bustina gialla presente sul decoder. Come già riportato non rispondono alla PEC.

  12. Roberto ha detto:

    Tutto perfetto ho seguito il consiglio di Alberto e ora invece di pagare 57 euro mi è stato proposto un contratto a 32 euro al mese per un anno +9 euro circa per l’attivazione Tra dodici mesi rifaremo lo stesso procedimento .Grazie Alberto

  13. BRUNO ha detto:

    Scusate bastava allegare una delega di sua moglie a lei che la delegava a inviare con la pec la sua disdetta e il gioco è fatto. Allegare I 2 documenti del delegante e il delegato .

  14. Gisella ha detto:

    Grazie mille. Ho trovato molto utili i tuoi suggerimenti.
    Gisella

  15. Alberto ha detto:

    Ho fatto la prova: ieri mattina ho mandato con la mia PEC la disdetta dell’abbonamento sky intestato a mia moglie. Ieri sera ho guardato sul decoder e c’era la bustina gialla con il messaggio che avevano preso in carico la richiesta di chiusura.
    In più, rispetto a quello che indicavi tu, ho messo prima del testo della disdetta la frase:
    “invio con la mia casella di posta elettronica certificata la disdetta del nostro abbonamento sky intestato a mia moglie.”
    Magari il fatto che io sia il marito ha aiutato ma non ho allegato lo stato di famiglia quindi credo che l’abbiano accettata a prescindere dal mittente.
    Spero che la mia prova serva anche ad altri: comunque la tua idea di fare una PEC per mandare la disdetta non è sbagliata. Nel giro di un anno se la usa almeno un altra volta si è già ripagato il costo.

  16. Alberto ha detto:

    Che tu sappia la casella PEC con la quale si invia la disdetta deve essere per forza quella dell’intestatario del contratto o può essere di altri? Noi abbiamo il contratto intestato a mia moglie, che non ha PEC, e io invece ho la PEC.

    • Lorenzo Tomada ha detto:

      Bella domanda… Avevo il tuo stesso dubbio per una terza persona, non dotata di PEC, che si era rivolta a me per per la chiusura di un contratto SKY.
      La paura era che l’invio della disdetta dalla mia posta certificata, con allegata la lettera di recesso sottoscritta dall’intestataria ed il suo documento d’identità, potesse essere respinto in quanto il mittente non era colui che richiedeva la cessazione del contratto.
      Abbiamo risolto il problema creando una nuova PEC ad hoc per questa persona, un account che per pochi euro all’anno si è rivelato utile anche in altre occasioni quando è stato necessario dare validità legale ad alcune comunicazioni inviate…

      • Alberto ha detto:

        E’ ragionevole: se mando una raccomandata cartacea lascio scritto che chi invia è l’intestatario dell’abbonamento mentre con la PEC non si può “barare” quindi, per non avere dubbi, o si fa la PEC dell’intestatario o si ripiega sulla vecchia raccomandata cartacea.
        Grazie per i consigli.

  17. Stefano ha detto:

    dopo aver inviato la PEC mi hanno mandato una mail:
    Gentile STEFANO XXXXXX,
    abbiamo ricevuto la sua comunicazione e la ringraziamo per avercela voluta anticipare
    per le vie brevi.

    Le ricordiamo tuttavia che, come previsto dalle Condizioni Generali di Abbonamento
    Residenziale, la sua richiesta di recesso o disdetta deve essere formulata tramite lettera
    Raccomandata A/R in base all’Articolo 11 delle Condizioni (Durata del contratto e recesso).
    Sky gestirà la sua richiesta al momento del ricevimento della lettera Raccomandata.

    Per offrirle il massimo supporto abbiamo messo a sua disposizione il Numero Verde
    800 340 500; è un numero telefonico totalmente gratuito ed attivo tutti i giorni
    dalle 8.30 alle 22.30.La invitiamo quindi a chiamarci, i nostri Operatori sono
    a sua completa disposizione per fornirle tutte le indicazioni necessarie.

    Buon proseguimento di visione con Sky.

    cosa devo fare?

  18. Lorenzo ha detto:

    Grazie Lorenzo

  19. Michela ha detto:

    Solo per farvi sapere che ho fatto come suggerisce Lorenzo e mi hanno chiuso il contratto senza spese e problemi vari.
    Meno male che è stata inventata la pec!
    Michi

  20. Michele Nasti ha detto:

    Ciao, anche io ho una domanda. Che fine fanno i decoder? Se li vengono a prendere loro o dobbiamo portarli noi da qualche parte?

    • Lorenzo Tomada ha detto:

      Ti intimano di riportarli al centro più vicino, trova la lista online, salvo poi ricevere a casa una lettera nella quale ti omaggiano del decoder a loro non più necessario. A me è sempre successo così ma, avendoli sempre restituiti insieme alla carta una volta confermata l’accettazione del recesso, non ne ho mai approfittato…

  21. Alessio ha detto:

    Parla di rimborso delle agevolazioni solo nel caso di disdetta anticipata, se fai disdetta a fine anno solare, inteso come normale scadenza contrattuale, non dovresti incorrere in nessuna corrispondenza su sconti.
    Se però hai un’offerta attivata in seguito che ti vincola per un ulteriore tempo, conviene far decadere quel vincolo con naturale scadenza. Credo…

  22. Gabriele ha detto:

    Buongiorno, il mio contratto sky scade il 01/03/2017, mi hanno risposto inviandomi quanto segue:

    Gentile Cliente,

    potrà inoltrarci la disdetta del contratto dandone comunicazione attraverso l’invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno a Sky-Casella Postale 13057-20141 Milano.

    Le chiediamo di indicare se desidera che la cessazione dell’abbonamento venga registrata:
    per la naturale scadenza, prevista per il 01/03/2017. Qualora la data di ricezione della sua richiesta superi i 30 giorni di preavviso rispetto alla scadenza contrattuale, la disdetta sarà accolta alla fine del mese successivo alla scadenza stessa;
    alla fine del mese successivo alla data di ricezione della sua richiesta.
    Dopo l’entrata in vigore della Legge n. 40/07, Sky ha previsto, in caso di recesso anticipato rispetto alla scadenza del suo contratto, il rimborso dei costi da noi sostenuti e definiti Costo dell’operatore.
    Tale importo è consultabile nell’Area Clienti o nella Home Page del sito http://www.sky.it alla voce “L’azienda Sky” accedendo alla “Carta dei Servizi Sky”.

    Le ricordiamo inoltre che, sempre in caso di recesso anticipato, Sky richiederà l’importo corrispondente agli sconti o promozioni fruiti, pari alla differenza tra il prezzo di listino e il prezzo scontato da lei precedentemente pagato per i prodotti e/o servizi forniti.

    Un cordiale saluto

    Servizio Clienti Sky

    MA POSSIBILE CHE DEBBA RESTITUIRE TUTTE LE PROMOZIONI GODUTE FINO AD OGGI?

    QUALCUNO MI PUO’ DARE RISPOSTA?

    GRAZIEEEE

  23. Michele ha detto:

    Il formato è utilizzabile anche per disdetta anticipata con soli costi dell’operatore di 11,53€ ? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *