MENU

4.624 visite • Inserito nella categoria: Blog, InternetCommenti (12)

Bismart, opinioni, commenti, recensioni ed esperienze su internet flat mobile senza limiti in 4g

Ho deciso di attivare una sim dati per una connessione 4g con Wind, offerta da Bismart, per navigare senza limiti con il mio smartphone, o chiavetta, in sostituzione della linea ADSL di casa sempre meno veloce e performante.
Sono arrivato a Bismart dopo aver analizzato le offerte dei principali rivenditori di connessioni mobili, apparentemente, senza limiti scegliendo il servizio della Connect S.r.l. di Calderara di Reno (BO) per la sua offerta ricaricabile non vincolante.

2015-09-10
Ci siamo! Dopo aver verificato in dettaglio le caratteristiche ed averne discusso telefonicamente, più volte, con l’addetto Bismart decido di procedere e finalizzare tutte le procedure per attivare l’offerta.

Il sito internet è parco di dettagli, non vi sono riferimenti a Wind e si è molto vaghi sulla disponibilità illimitata della rete mobile; si menziona solo l’eventuale intervento dell’azienda dovessero ravvisarsi connessioni improprie, ed utilizzi al di fuori dei normali standard, senza specificare oltre quale limite di GB aspettarsi un interruzione del servizio.

Bismart

Non essendo intenzionato ad effettuare un download selvaggio oppure uno streaming continuo, acquisto pagando tramite Paypal.

La ricaricabile ha un costo di attivazione di euro 45,00 oltre ad euro 92,00 quali anticipo di 4 mesi di connessione internet; terminati i 4 mesi posso decidere di rinnovare oppure interrompere senza incorrere in alcuna penale, a differenza dei contratti.
Bismart pagamento

Effettuo il pagamento
Bismart pagamento1

Bismart pagamento3

Bismart pagamento4

2015-09-12
Invio, tramite email, il contratto debitamente compilato e firmato unitamente ad un mio documento d’identità

2015-09-14
Bismart, tramite un incaricato, mi contatta informandomi di aver ricevuto la documentazione necessaria ma non la ricevuta di acquisto.
Faccio notare che il pagamento è già stato effettuato ed ho trovato inutile inviare, e non ci ho sinceramente pensato, anche la mail di Paypal attestante il pagamento con il codice relativo; sarebbe bastato un semplice incrocio delle informazioni per il mio nominativo per verificare lo stato del pagamento…
Non importa, raccolgo quanto richiesto ed invio la prova del saldo.

2015-09-18
Tramite la pagina Facebook di Bismart chiedo di conoscere lo stato del mio contratto, mi viene risposto che è in lavorazione da 3 giorni.

2015-09-26
Dopo 8 giorni di silenzio torno a chiedere un aggiornamento sullo stato della pratica. Bismart afferma che il rallentamento è dovuto all’enorme numero di adesioni ricevute e alle nuove “offerte con la nuova rete che ci sarà” (non capisco il nesso…), scusandosi per il disagio si dicono disponibili a rimborsare quanto versato per poi, se lo desidero, effettuare nuovamente il versamento tra una settimana saranno rientrati regolarmente nei tempi di attivazioni.

2015-09-27
Rispondo chiedendo se il ritardo della mia attivazione è dipeso da… “nuove offerte con la nuova rete che ci sarà…” vorrei capire se la mia scelta contrattuale di una sim su rete Wind e 1000 GB a bimestre è confermata oppure se mi permetteranno di vagliare le offerte e questa nuova rete prima di procedere.

2015-09-27
Bismart non può darmi anticipazioni ma sicuramente potrò verificare le nuove offerte mantenendo il diritto di recesso e soddisfatto o rimborsato. Vengo informato che, con loro, non esiste alcuna sim da 1000gb Wind a bimestre, “le nostre linee sono illimitate con uso standard, il che significa che se l’operatore ci segnalasse un uso anomalo su richiesta di altri clienti che per mezza sua avessero difficoltà a navigare, anche con 300gb in un mese, che sono comunque un’enormità, dovrebbero chiudere la linea a tutela degli altri.

2015-10-01
Le nuove offerte sono disponibili, ne prendo visione e decido di comunicare a Bismart il mio desiderio di mantenere l’ordine contrattuale effettuato confermando, in maniera chiara, la necessità di ricevere una scheda dati sotto il gestore Wind in quanto l’unico ad essere disponibile nell’area ove il servizio verrà principalmente utilizzato. Chiedo una nuova previsione in merito alla tempistica per l’attivazione.

2015-10-02
Per Bismart, tutte le attivazioni hanno una gestazione attuale di circa 15 giorni che nel giro di una settimana dovrebbero regolarmente ritornare nei tempi classici, e massimi, dei 10 giorni. Prenderanno in considerazione la mia scelta dell’operatore e mi fanno presente che, non fossi soddisfatto, dopo il diritto di recesso non otterrei il rimborso ma dovrei fare la disdetta senza costi di chiusura e penali.

Per fugare qualsiasi dubbio, chiedo di fare chiarezza su alcuni punti allo stato, per me, ancora fumosi. In una telefonata ad inizio settembre, prima dell’invio del contratto, mi era stato assicurato che offrivano il servizio illimitato su rete Wind. E’ ancora l’unico operatore proposto? Se non lo fosse, è possibile sapere a quale/i altro/i gestore/i si appoggiano ed in questo caso è possibile esprimere una preferenza vincolante?
Per quello che concerne il traffico consentito per un corretto utilizzo della rete, al raggiungimento di quanti GB al mese o bimestre il servizio viene interrotto?
E’ questo un limite comune oppure soggettivo in base ai casi e tipologia di utilizzo (es: download selvaggio)?
Nel caso del raggiungimento di questo limite provvedete alla semplice limitazione della velocità a 32/64 kb oppure alla disattivazione della sim?
Sono direttamente in grado, se ne sussistono le possibilità, di sbloccare su richiesta il contatore e ripristinare la velocità senza limiti oppure siete soggetti agli standard dei gestori?
Credo che molte, se non tutte, di queste domande dovrebbero comparire in un’apposita sezione F.A.Q. del loro sito per rendere maggiormente interpretabile il servizio che stanno offrendo.

2015-10-02
L’offerta Bismart, questa è la loro risposta, prevede servizi su rete internet ufficiale Wind e Vodafone illimitata sullo standard delle connessioni nazionali.

Lo standard medio nazionale e di 147 GB mese a famiglia, questo non significa che chi scarica 300Gb o 600Gb viene chiuso, ma se la mia utenza dovesse creare problemi alla rete dei clienti Bismart, o dell’operatore di supporto, lo stesso utente potrebbe una volta aperta la segnalazione da altri clienti, essere limitato a 64kb fino al rinnovo del mese successivo e se il mese successivo ci fossero altre segnalazioni sulla linea, per utilizzi da 300 o 600 GB, la stessa potrebbe essere chiusa a tutela degli altri.

Sulla base di queste loro affermazioni, ringraziandoli per le esaustive delucidazioni, confermo ancora una volta l’intenzione di procedere all’attivazione solo, ed esclusivamente, su rete Wind nei tempi da Lei prospettati considerando un’attesa che si protrae dal 14 settembre, data d’inoltro dell’attestazione di pagamento tramite Paypal.

2015-10-15
La doccia fredda. In mattinata ho ricevuto tramite posta la scheda per navigare ma, con mio stupore, marchiata Vodafone.

Bismart-Vodafone-cover-1

Bismart-Vodafone-cover-2

Scrivo nuovamente puntualizzando che, nelle conversazioni intercorse, avevo perentoriamente richiesto la conferma di una scheda Wind in quanto, ove intendo sfruttare maggiormente il servizio, risulta essere l’unico fornitore di connessione mobile attivo.
Per puro scrupolo, come da indicazioni generiche della lettera accompagnatoria, ho inserito la scheda con l’APN internet.wind ma, chiaramente, la sim non si è connessa mentre lo ha fatto con APN web.omnitel.it
Chiedo pertanto di conoscere le loro determinazioni in merito anche ai fini di un cambio con scheda Wind oppure di un pieno rimborso.

Bismart si scusa e giustifica l’errore dovuto al recupero dei contratti arretrati e, incurante di quanto da me scritto, mi consiglia di provare in ogni caso ad utilizzare la rete Vodafone dato che vi sono state recenti lamentele segnalate da clienti Wind… (?).

2015-10-16
Come suggerito da Bismart provo il servizio Vodafone ma riscontro, immediatamente, come il contatore del provider limiti a 43 GB il traffico mensile ovvero ben lontano dallo standard minimo dei 147 GB comunicatomi.
La navigazione effettuata nel centro a Prato in 3G con Vodafone rispecchia quella effettuata a settembre con Wind senza particolari differenze così come da vari speedtest effettuati.
Chiedo pertanto di provvedere alla sostituzione della sim Vodafone con scheda Wind con un limite minimo garantito di almeno 147 GB oppure, in alternativa, il pieno rimborso del corrispettivo pagato.

Se già non lo avesse fatto in precedenza Bismart mi sorprende, in negativo, quando mi risponde che, come mi hanno già spiegato scrivere su Facebook non porta risultati certi alle richieste perché non è una pagina amministrativa ufficiale aziendale. Mi invitiamo ad effettuare le sue richieste tramite tiket dal portale o via e-mail per mia soddisfazione. Resta inteso il diritto al rimborso totale entro 10 giorni che se desidero possono immediatamente far espletare dall’amministrazione.

Faccio notare come gli unici riscontri li stia ricevendo proprio dalla chat su Facebook mentre attendo ancora risposta al mio messaggio di ieri inviato all’indirizzo fornitomi. Anticipo all’operatore il contenuto della mail sperando di poter avere un riscontro celere e positivo alle mie richieste.

Nuovamente, chi gestisce l’account Facebook di Bismart mi ripete che le pagine FB non rappresentano riscontri ufficiali ma conferma il blocco della scheda Vodafone e la sostituzione Wind non gestita da questo social network (?).

2015-10-20
Bismart m’informa di aver spedito la sim Wind al mio recapito

2015-10-26
La scheda Wind è arrivata ma rilevo con stupore come questa sia sprovvista della sua confezione originale integra, è infatti letteralmente attaccata con dello scotch alla lettera di presentazione e non vi sono riferimenti al codice PIN e PUK.
Bismart-Wind-nopinnopuk

L’opinione è chiaramente che sia una sim già utilizzata, facente magari parte dello stock di Wind dopo la decisione di utilizzare Vodafone come fornitore…

Chiedo a Bismart di attivarsi al più presto

2015-10-27
Tramite PEC ricevo le informazioni richieste, lo smartphone è configurato e si naviga in 4G.

Navigazione abbastanza fluida in città, inferiore ma sempre accettabile nella zona dove gli altri operatori sono assenti. Riesco ad effettuare streaming senza lag ed utilizzo il secondo slot del mio Asus Zenfone 2 ZE551ML come router per connetervi il notebook e la smart tv.
Tutto bene, tutto bello (forse troppo)…

2016-02-08
Alle 22:48, sulla sim dati Wind, ricevo un messaggio da “Serv Clienti Italia” con il seguente testo:
“Gentile Cliente, è stata superata la soglia di traffico internet disponibile per navigare alla massima velocità consentita. Per conoscere le offerte Internet disponibili chiami il 1928 o visiti l’Area Clienti”

2016_02_12_12.37.02

Provo a navigare e, come il peggiore degli incubi, la velocità è così limitata da poter utilizzare, anche con ritardo nella consegna e notifica, le sole applicazioni di messaggistica (es: WhatsApp) mentre l’apertura delle pagine è interdetta per un time-out della connessione.

Ma perché mi hanno limitato?
Non avendo accesso ai contatori ufficiali di Wind posso basarmi esclusivamente su quelli dello smartphone nei quali risulta, per il periodo 8 gennaio – 7 febbraio 2016 un consumo di 33,38 GB, molto al di sotto del limite dei 147 GB comunicatomi da Bismart; una differenza troppo marcata,oltre 110 GB, da non poter essere imputabile ad un contatore non allineato a quello dell’operatore.

2016_02_12_12.42.55

2016_02_12_12.51.56

2016-02-09
Alle 09:30 contatto telefonicamente Bismart e solo dopo 25 minuti di attesa vengo messo in contatto con una loro operatrice.
Illustro la situazione, faccio notare come il contatore interno indichi in 33 GB il consumo mensile e chiedo l’immediato ripristino della velocità di navigazione.
La mia interlocutrice sembra comprendere il mio disagio, mi chiede più volta conferma dei GB consumati e m’informa che in 3 giorni lavorativi la mia linea tornerà ad essere utilizzabile per una corretta navigazione.
Non fidandomi di una risposta solo verbale provvedo ad inviare, in relazione all’accaduto, un messaggio email tramite il form sul sito e l’account Facebook.

2016-02-12
Oggi l’apoteosi!
Cercando di avere aggiornamenti sullo stato di ripristino della mia utenza ho contattato il numero di Bismart con il quale sono stato in attesa, letteralmente, per un’intera ora senza ricevere alcuna risposta.
2016_02_12_10.52.04

Nessuna risposta al telefono, nessuna risposta alla mail, su Facebook vengo invitato a contattarli all’indirizzo dal quale non si ottiene risposta…

Le conclusioni sono semplici da trarre, mi trovo davanti ad un’azienda incapace di gestire il rapporto con la clientela già acquisita, promette connessione illimitate se l’utente resta al di sotto di un utilizzo “normale” quantificato in 147 GB al mese ma vengono limitate, è irreperibile.

Alle 15:30 ricevo una telefonata da un numero mobile a me sconosciuto, è un operatore di Bismart che ha avuto la segnalazione da parte dei ragazzi che gestiscono la pagina Facebook.
Mi chiama per sapere il motivo per il quale li ho contattati sul social network ripetendomi che l’unico canale ufficiale resta, sempre e comunque, la posta elettronica ed il telefono.
Faccio notare come la mia richiesta sia nota a chi gestisce la pagina Facebook, ho telefonoato aprendo la segnazione l’8 febbraio ed ho inviato una mail tramite il sito, con tanto di autorisponditore a conferma dell’invio e presumo della ricezione, lo stesso giorno.
Per farla breve, e sintetizzare 33 minuti non è semplice, il blocco è dovuto al superamento di un limite base di 50 GB inteso per un utilizzo non “consono”; gli operatori, tutti nessuno escluso, hanno individuato alcuni siti tra i quali Skygo, Netflix, Youtube il cui utilizzo prolungato e al di sopra di alcune soglie può portare alla limitazione della quale sono io stesso oggetto.
La navigazione normale, così come la lettura delle email, è illimitata.
Non sicuro di aver compreso bene il concetto ho chiesto conferma facendo un piccolo esempio: nel caso decidessi di leggermi gli articoli di un quotidiano online, anche quelli con video, che problemi avrei se superassi i limiti imposti? “Nessun problema” è la risposta.
Analizzando la mia situazione attuale mi è stato detto che lo sblocco con Wind è molto più difficile in termini di tempi rispetto a Vodafone e Tim motivo per il quale mi è stato suggerito di cambiare operatore.
Io non voglio/posso cambiare operatore per il problema relativo alla copertura degli altri competitor!
Il mio interlocutore, non fidandosi, mi ha chiesto l’indirizzo nel quale utilizzo maggiormente il servizio e tramite OpenSignal.com, un sito internet dedicato alla verifica della copertura del segnale per una determinata area, ha convenuto che l’unico operatore utilizzabile resta Wind.
Il problema è che Wind, così mi ha detto, dovrebbe cessare la sua attività nei prossimi mesi nel quadro della probabile integrazione con 3 Italia…
In ogni caso, il 15 di febbraio, mi invierà tramite corriere una nuova sim Wind, il 16 dovrei riceverla e continuare la navigazione fino al termine del mio contratto.

2016-02-18
Nel pomeriggio Bismart mi scrive che, in virtù delle prossime variazioni di operatore interessate per la sua zona, conclusasi con il passaggio di proprietà della della cella a lei unicamente di supporto WIND, e in virtù del periodo di navigazione residuo di giorni 17, mi propongono il rimborso per l’intero mese di febbraio pari a € 22,00 e non l’invio di una sim sostitutiva.

Che fare? Non credo di avere alternative e, con rammarico, comunico il mio Iban ed accetto la loro proposta.

Si conclude qui la mia esperienza con Bismart, in attesa del rimborso, e non è stata per niente positiva; fin quando è durata ho approfittato dell’ottimo 4G di Wind ma Bismart si è dimostrata assolutamente carente nei confronti della clientela.

2016-03-07
Per ora si è concluso ben poco… Sono sempre in attesa dello storno dei 22 euro ma, ad oggi, nessun accredito mi è stato effettuato.
Per scrupolo, una settimana dopo l’offerta di chiusura del contratto da parte loro, ho ricontatto Bismart per conoscere lo stato della pratica la quale, dalla risposta ricevuta il 25 febbraio, risultava essere presa in carica dai loro addetti…

2016-03-16
Ho chiamato il supporto clienti al numero 0239198094, l’operatrice mi ha riferito che il contratto le risultava ancora attivo, la mia mail non la vedeva perché gestita dall’ufficio amministrativo e desiderava sapere se la richiesta del rimborso era stata fatta da loro o da me, se avevo fornito l’IBAN se avevo avuto una risposta, se…
La telefonata si è conclusa con una promessa di sollecito da parte sua all’ufficio competente

2016-03-22
Il sollecito non si è visto, così come il rimborso. Per puro scrupolo, e per dare maggior peso alla mia richiesta, ho scritto una pec all’indirizzo associato a Connect S.r.l. ed ho nuovamente sollecitato tramite Facebook.

2016-03-24
bismart-accredito-rimborso
Il rimborso è arrivato!

Non potendo rinunciare ad avere una connessione mobile “quasi senza limiti”, nelle specifiche proprie di una flat mobile, ho deciso di puntare su Alternatyva. Leggi qui la recensione!

Articoli che potrebbero interessarti sullo stesso argomento o similari

12 commenti a questo articolo

  1. KRISTOF ha detto:

    Come va con la nuova sim?

    • Lorenzo Tomada ha detto:

      Non l’ho ancora ricevuta. Le sim precedenti, tra le altre cose, mi sono state tutte recapitate tramite posta e mai con il corriere con i rischi che una simile spedizione può comportare (la sim Wind era già attivata…).

  2. Manuele ha detto:

    Ne ho lette di cotte e di crude su questa Bismart! Auguri!

  3. Paolo ha detto:

    Ciao Lorenzo, arrivo qui da un forum proprio su Bismart e condivido al 101% tutta la tua storia. Hanno un servizio clienti scandaloso, al telefono non rispondono quasi mai e quelle poche volte che si degnano c’è una ragazza che non parla neanche bene l’italiano.
    La posta elettronica idem, su Facebook era possibile commentare ma poi si sono impermalositi ed hanno cominciato a bannare e a minacciare azioni legali!
    Quello che mi ha fatto più infuriare è la mancanza di serietà dimostrata nel dirmi quali sono i limiti delle loro schede, mi sa che anche loro non lo sanno più.
    Quello che mi dispiace è che potevano essere una buona alternativa ad una linea fissa adsl ma si sono giocati la mia fiducia!

  4. Giovanni ha detto:

    Ciao Lorenzo, mi complimento per il reportage che non ammette repliche. Io sono cliente Alternatyva e non è che con loro sia poi meglio anche se tutti questi casini con loro non li ho avuti. Purtroppo la loro connessione non è una Wind 100% ma utilizzano i loro APN e cappano la linea nelle ore di punta facendomi navigare pianissimo.
    E dirti che stavo per lasciare Alternatyva per Bismart attirato dalle ottime recensioni che leggevo online ma pian piano sono uscite tutte le magagne e mi sono ritenuto fortunato di non essermene andato.
    In ogni caso siamo ancora lontani anni luce da poter avere connessioni 4G affidabili e con limiti decenti (200 gb al mese sarebbe ok!).
    Giovanni

  5. FRANK ha detto:

    Ciao Lorenzo ma alla fine il rimborso lo hai avuto?
    Io ero scappato da loro e ho ottenuto il rimborso, quando avevano cominciato ascrivere su un altro forum esperienze negative, senza accorgermi che chi mi invitava e mi scoraggiava era della concorrenza.
    Dopo due mesi di linea bloccata e penale pagata alla concorrenza ora sono tornato con Bismart che a conti fatti continua ad essere, arroganze a parte, l’unica in grado di fornirmi il servizio e la più sicura, almeno se ho problemi non perdo i miei soldi e ti garantisco che con TIM ne ho persi senza l’ombra di un rimborso.
    Ciao

    • Lorenzo Tomada ha detto:

      Nessun rimborso visto e, credo, nemmeno all’orizzonte.
      L’unica, ma davvero l’unica, nota positiva di Bismart è il poter avere il servizio (parolona) anche con una ricaricabile senza penale ma, tolto questo aspetto, il giudizio nei loro confronti inizia ad essere così negativo che non suggerirei questa azienda neanche al mio peggior nemico.
      Si sono comportati in maniera superficiale, non sanno il significato di “assistenza clienti” ed il ritardo di questo rimborso, se mi vorranno rimborsare, è inammissibile.

  6. Franco ha detto:

    Ciao Lorenzo,
    ho scoperto per puro caso il mondo di queste connessioni che promettono di essere senza limiti e poi non lo sono.
    Non sono un cliente o ex cliente di Bismart ma ero interessato a diventarlo alcuni mesi fa. Seguendo un forum specializzato su questi operatori ho letto di quanto stava accadendo e ne ho la riprova leggendo il tuo dettagliato articolo.
    Che fare allora? Ho visto che ha scelto Alternatyva mentre io l’ho bocciata per quelli che si chiamano cap e per il fatto che la velocità non sembra essere al massimo.
    Purtroppo chissà quando potremo avere una ADSL vera anche sulla telefonia mobile…
    Complimenti per il blog, seguirò anche la tua prossima recensione.

  7. Vincentius ha detto:

    Prima di tutto voglio farle i complimenti per il blog e la chiarezza del suo contenuto!
    Sono sempre stato convinto e continuerò ad esserlo del fatto che nessuno regala o può regalare nulla! Ma sono altrettanto convinto che la chiarezza dell’offerta, qualunque cosa si venda, è alla base di qualunque business!
    Ho voluto puntualizzare questo aspetto perchè ritengo sia il massimo del rispetto verso il cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *