Amati Jr opinioni, recensioni, commenti ed esperienze sul corriere ed i problemi di contatto per la spedizione

amatijr

Recentemente ho avuto a che fare con Amati Junior per la consegna di una asciugatrice acquistata online da Monclick, un’esperienza alla fine positiva ma che era iniziata con il peggiore dei presupposti: l’impossibilità di contattarli al telefono e ricevere una risposta alla richiesta inviata tramite il form sul loro sito.

Chi è Amati Junior?
Amati Jr, come si può leggere dal loro sito internet, è specializzata nelle consegne dell’ultimo miglio dei prodotti di elettronica di consumo e di elettrodomestici.
E’ presente su tutto il territorio nazionale grazie ai propri HUB ed offre ai propri clienti, i più grandi gruppi e catene di distribuzione nazionali, un servizio completo di distribuzione e di logistica con consegne a domicilio veloci nel giorno e nella fascia oraria concordata oltre all’integrazioni di servizi opzionali quali la consegna al piano, l’installazione di elettrodomestici anche da incasso e allacciamenti elettrici e gas.

Lavora per Unieuro (Monclick è parte del gruppo Unieuro)e Euronics oltre che per altri portali e-commerce.

Nel momento in cui ho avuto necessità di capire chi fosse questa ditta di trasporti, cercandola su internet attraverso le recensioni di altri utenti, ho appurato come la loro reputazione non fosse sicuramente delle migliori e adesso ne comprendo le motivazioni.

Qual è il punto debole di Amati?

Il principale problema riscontrato dalla maggior parte di chi ha avuto un prodotto in consegna da Amati, così come per il mio caso, è stato la mancanza di un contatto diretto con questa ditta; tutti coloro che hanno provato a chiamarli al loro numero 031 606351 riportano un’attesa di 5 minuti, con la promessa di essere i primi della coda, per poi avere la telefonata interrotta.
Anche i ritardi della consegna, motivo per il quale viene contattata invano l’assistenza, i mancati preavvisi oppure installazioni non a regola d’arte risultano essere motivi di lamentele.

E’ chiaro, chi di norma lascia una recensione su un corriere lo fa perché ha avuto un’esperienza “problematica” da condividere; la bassa reputazione, frutto della media di questi commenti sui siti specializzati oppure lasciati semplicemente nelle varie discussioni sui forum, sono il sintomo di un servizio che ha delle evidenti pecche.

La mia esperienza, gli aspetti negativi e quelli positivi
Fermo restando il giudizio negativo per non aver potuto comunicare con Amati Jr, la consegna è stata impeccabile.
Come riportato nel post sull’acquisto di una asciugatrice da Monclick, mi avevano proposto un appuntamento addirittura in anticipo rispetto alla prima data utile di recapito stimata.
Il giorno della consegna sono stato avvertito, come richiesto, mezzora prima l’arrivo del corriere e l’elettrodomestico è stato trasportato al piano con cura.

Lorenzo Tomada
Lorenzo Tomada
Un blog personale attraverso il quale condividere esperienze, consigli, trucchi, idee e tutto quello che ritengo utile ed interessante.

2 Commenti

  • Pessimo servizio ! per l ‘acquisto della lavatrice Monclic e’ stato molto solerte a prendere i soldi ed inviare la fattura… i guai sono stati per la consegna e l installazione, gia’ pagati…. Amati J. non si e’ fatto vivo, nonostante la promessa di contatto entro 3gg dall acquisto… io telefono e mi risponde una voce femminile di Amati che mi ‘promette una consegna … di domenica… di domenica ??? si, io mi scapicollo per tornare a casa di domenica alle ore 14, come da appuntamento…. cattivo scherzo !!! e senza che loro si siano fatti vivi !!! il giorno dopo mi riattacco al telefono minacciando gli avvocati…. ma passa ancora una settimana… Monclic mi da il telefono della sede specifica di Amati j… che mi da un altro appuntamento, alle ore 15 di un giorno… chiarisco anche a loro che la mattina lavoro, e quindi alle ore 15 mi faro’ trovare a casa. Alle ore 12 vengo telefonata da due camionisti di Amati j… che erano sotto casa mia, nonostante l’appuntamento delle ore 15…. faccio uno sforzo per non urlare e tengo il punto delle ore 15….. alle 15 portano su la lavatrice, la installano e… dicono che non portano via l’ usato. Qui perdo la pazienza e comincio a urlare dicendo che il ritiro dell usato e’ previsto per legge, e pure gratis… lo fanno una telefonata, io minaccio seriamente di fare scrivere da un avvocato, considerando anche il ritardo di consegna, con disagi a casa…
    In un battibaleno prendono l’usato e spariscono ma lasciano le carte

  • Esperienza disastrosa la mia. Al momento dell’installazione mancava il di montaggio per l’incasso. Mi sono vista chiedere se avevo in casa delle viti o delle staffe. Non completando il montaggio avrebbero dovuto tornare nei giorni successivi invece ho dovuto reclamare con Unieuro 3 volte perchè impossibile contattarli telefonicamente. Finalmente mi viene dato un appuntamento per un pomeriggio durante il quale io rimango a casa appositamente ad aspettarli, ma invano: non si vede e non si sente nessuno. Un ulteriore energico reclamo con Unieuro porta ad un altro appuntamento. Finalmente vengono due installatori e si mettono all’opera: Nel frattempo io mi ero studiata le istruzioni per l’installazione e vedo che tralasciano un pezzo (lamiera antivapore). Faccio presente e mi dicono che non serve perchè si tratta di un frontalino(non sanno neppure di cosa parlano). Insisto e mi sento rispondere ” perchè non se la monta lei la lavastoviglie?” -INQUALIFICABILE. ——-POLLICE VERSO

Commenta questo articolo