MENU

76 visite • Inserito nella categoria: Case ContainerCommenti (0)

Amarcord 2010, nuove piscine in container da spedizioni per Macro-Sea

Sarà Scipione, forse Caronte o addirittura Lucifero ma questa torrida estate mi spinge a sognare di essere al fresco, in montagna, oppure sulla riva di un mare cristallino.

La mia attenzione è quindi focalizzata a cercare informazioni e dritte su come convertire un container in una solida piscina e la Macro-Sea sembra essere una delle aziende più qualificate per essermi d’aiuto.

Già innovativa nel 2009, la società di David Belt ha implementato nell’estate del 2010 la sua attività realizzando nuove piscine ed installazioni utilizzando non più i dumpster (container per rifiuti) ma dei container per spedizioni.

Dopo l’esperienza di Brooklyn dell’anno precedente, il 2010 ha visto l’iniziativa ottenere una sede un po’ più prestigiosa, Park Avenue.

Articoli che potrebbero interessarti sullo stesso argomento o similari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *