2 film per Natale, Vacanze di Natale 1983 e La vita è meravigliosa

la vita meravigliosa

A Natale si ha più tempo libero, si desidera staccare un po’ da tutto e tutti, si vuole riposare la mente. Per me il Natale televisivo, premettendo che la televisione non la guardo quasi più, è scandito da due film irrinunciabili.

1) Vacanze di Natale (1983) Il primo, l’unico e originale. Senza eguali, un cast realmente degno della migliore commedia italiana con un Christian De Sica realmente divertente e non il mediocre interprete, ed è un complimento, delle successive versioni della serie. Jerry Calà, Stefania Sandrelli, il mitico Guido Nicheli, un giovanissimo Claudio Amendola e quel grandissimo genio di Mario Brega. Un film del 1983, divertente e sempre attuale che mi lascia quell’amaro in bocca per un’Italia che in 30 anni è rimasta sempre la stessa (anzi, di sicuro peggiorata).

2) La vita è meravigliosa (1946) Il capolavoro di Frank Capra è un qualcosa che ti rasserena con la vita, col vicino di casa confusionario, con tutto. E’ un film che ti porta speranza, fiducia nella gente e la convinzione che tutto è possibile se lo si desidera col cuore; è fortemente politico, di stampo democratico e anticapitalistico. Purtroppo utopistico ai giorni nostri resta una pietra miliare del cinema americano.

Lorenzo Tomada
Lorenzo Tomada
Un blog personale attraverso il quale condividere esperienze, consigli, trucchi, idee e tutto quello che ritengo utile ed interessante.

4 Commenti

Commenta questo articolo